Cerca un autore celebre

Marcel Proust

scrittore, saggista e critico letterario francese



«Le stranezze delle persone simpatiche riescono esasperanti, ma non c'è persona simpatica che non sia per qualche verso strana.»

VOTI: 1


«Le teorie e le scuole, come i microbi e i globuli, si divorano tra loro e assicurano, con la loro lotta, la continuità della vita.»

tag: vita
VOTI: 1


«L'istinto detta il dovere e l'intelligenza fornisce i pretesti per eluderlo.»

tag: intelligenza
VOTI: 1


«Nella patologia nervosa, un medico che non dice troppe stupidaggini è un malato guarito per metà.»

VOTI: 1


«Nelle persone che amiamo c'é immanente in loro un certo sogno, che non sempre sappiamo discernere e che tuttavia sempre inseguiamo.»

VOTI: 2


«Non c'è idea che non porti in sé la sua possibile confutazione.»

VOTI: 1


«Non c'è vizio che non trovi appoggio compiacente nell'alta società.»

tag: vizi societa
VOTI: 2


«Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso.»

VOTI: 1


«Quando si fa quel che si può, si fa quel che si deve.»

VOTI: 1


«Quell'agente patogeno, mille volte più virulento di tutti i microbi, l'idea di essere malati.»

VOTI: 1


«Se sognare un poco è pericoloso, la sua cura non è sognare meno ma sognare di più, sognare tutto il tempo.»

tag: tempo
VOTI: 1


«Si ama solo ciò che non si possiede del tutto.»

VOTI: 1


«Tutte le decisioni definitive sono prese in uno stato d'animo che non è destinato a durare.»

tag: decisioni
VOTI: 1


«Tutti siamo costretti, per rendere sopportabile la realtà, a tenere viva in noi qualche piccola follia.»

tag: realta follia
VOTI: 1


«Una gran parte di quello che i medici sanno è insegnato loro dai malati.»

tag: arte
VOTI: 1


«Viviamo di solito nell'abitudine, con il nostro essere ridotto al minimo. Le nostre facoltà restano addormentate, riposando sui guanciali dell'abitudine: essa sa quello che c'è da fare e non ha bisogno di loro.»

VOTI: 1


«Non c'è idea che in sè non porti la propria confutazione, o parola la parola contraria.»

VOTI: 1


«L'amore é lo spazio e il tempo resi sensibili al cuore.»

VOTI: 1


«In amore, é più facile rinunciare a un sentimento che perdere un'abitudine.»

VOTI: 1


«Può darsi ch'io scordi, Signora, il vostro | divino profilo d'uccello | e che strappi la mia pazzia | come se balzassi in un cerchio, | ma al soffitto del mio capo i vostri occhi, | fulgidi lumi, brilleranno.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5 6