Cerca un autore celebre

Marcel Proust

scrittore, saggista e critico letterario francese



«L'abitudine! Ordinatrice abile ma assai lenta, che comincia col lasciar soffrire il nostro spirito per settimane in un'installazione provvisoria; ma che, nonostante tutto, esso è ben fortunato d'incontrare, giacché senza l'abitudine e limitato ai suoi soli mezzi sarebbe impotente a renderci abitabile una stanza.»

VOTI: 1


«La malattia è il dottore a cui si dà più ascolto. Alla gentilezza ed alla saggezza noi facciamo soltanto delle promesse; al dolore, noi obbediamo.»

VOTI: 1


«Credere che l'amicizia esista è come credere che i mobili abbiano un'anima.»

VOTI: 1


«La felicità è benefica per il corpo, ma è il dolore che sviluppa i poteri della mente.»

VOTI: 1


«Più della psicologia stessa, la sofferenza la sa lunga in materia di psicologia.»

VOTI: 1


«Ci sono solo due tipi di persone: i magnanimi e le altre.»

VOTI: 1


«Nella patologia nervosa, un medico che non dice troppe stupidaggini è un malato guarito per metà.»

VOTI: 1


«È più ragionevole sacrificare la propria vita alle donne piuttosto che ai francobolli, alle vecchie tabacchiere, perfino ai quadri e alle sculture. L'esempio delle altre collezioni dovrebbe però ammonirci a cambiare, a non avere una sola donna, ma molte.»

VOTI: 1


«Certe qualità aiutano a sopportare i difetti del prossimo e un uomo di grande ingegno presterà di solito meno attenzione alla stupidità altrui di quanta ne presterebbe uno sciocco.»

VOTI: 1


«Lasciamo le donne belle, le lascio agli uomini senza fantasia!»

VOTI: 1


«Le stranezze delle persone simpatiche riescono esasperanti, ma non c'è persona simpatica che non sia per qualche verso strana.»

VOTI: 1


«La sofferenza è una specie di bisogno dell'organismo di prendere coscienza di uno stato nuovo.»

VOTI: 1


«Per rendere sopportabile la realtà, siamo costretti a coltivare in noi qualche pazzia.»

VOTI: 1


«Spesso è la mancanza di immaginazione che impedisce a un uomo di soffrire troppo.»

VOTI: 1


«Ho molto amato la vita, ho molto amato le arti.»

VOTI: 1


«Si è detto perfino che la più alta glorificazione di Dio consiste nella sua negazione da parte dell'ateo, che trova la creazione così perfetta che può fare a meno di un creatore.»

VOTI: 1


«Chi ci dà la gioia è l'incantevole giardiniere della nostra anima.»

VOTI: 1


«Le due massime cause d'errore nei nostri rapporti con un'altra persona sono di aver buon cuore, oppure, quell'altra persona, amarla.»

VOTI: 1


«Non c'erano anormali quando l'omosessualità era la norma.»

VOTI: 1


«Non sempre la misoginia è indizio di spirito critico e di intelligenza. Talvolta è solo frutto di omosessualità.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5 6