Cerca un autore celebre

Pablo Neruda



«Non conosco il gatto. So tutto sulla sua vita ed i suoi misteri, ma non sono mai riuscito a decifrare il gatto.»

VOTI: 1


«Non c'è immensità che valga quanto abbiamo vissuto.»

VOTI: 1


«Amare è breve, dimenticare è lungo.»

VOTI: 1


«L'amore è breve, dimenticare è lungo.»

VOTI: 1


«Ma quanto vive l'uomo? Vive mille anni o uno solo? Vive una settimana o più secoli? Per quanto tempo muore l'uomo? Che vuol dire per sempre?»

VOTI: 1


«Essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.»

VOTI: 1


«Ecuerda que cualquier momento es bueno para comenzar y que ninguno es tan terrible para claudicar. | No olvides que la causa de tu presente es tu passado asì como la causa de tu futuro serà tu presente. | Aprende de los audaces, de los fuertes, de quien no acepta situaciones, de quien vivirà a pesar de todo. Piensa menos en tus problemas y mas en tu trabajo y tus problemas sin alimentarlos moriran. | Aprende a nacer desde el dolor y a ser mas grande que el mas gande de los obstaculos.»

VOTI: 1


«L'amore, quando la vita ci incalza, è solo un'onda più alta fra le onde.»

VOTI: 1


«Lasciami sciolte le mani e il cuore, lasciami libero! Lascia che le mie dita corrano per i sentieri del tuo corpo.»

VOTI: 1


«La poesia è un atto di pace. La pace costituisce il poeta come la farina il pane.»

VOTI: 1


«Ormai non l'amo più, è vero, ma forse l'amo ancora. È così breve l'amore e così lungo l'oblio.»

VOTI: 1


«L'ebbrezza, e il desiderio, e il lasciarsi andare, e questo era la mia vita, era questo che l'acqua dei tuoi occhi portava.»

VOTI: 1


«È il tuo cuore che distribuisce nel mio petto i doni dell'aurora.»

VOTI: 1


«Bella, | come nella pietra fresca | della sorgente, l'acqua | apre un ampio lampo di spuma, | così è il sorriso del tuo volto, | Bella. | »

VOTI: 1


«Di notte sogno che tu ed io siamo due piante che son cresciute insieme con radici intrecciate... e che tu conosci la terra e la pioggia come la mia bocca, perché di terra e di pioggia siamo fatti.»

VOTI: 1


«Pendio, origine del pianeta, le tue palpebre spalancano il crepuscolo della terra assaltando l'azzurro delle stelle.»

VOTI: 1


«Mia madre mi partorì pieno di domande sottili. Tu a tutte rispondi. Sei piena di voci.»

VOTI: 1


«Breve l'amore, lungo l'oblìo...»

VOTI: 1


«Come una coppa albergasti l'infinita tenerezza e l'infinito oblio t'infranse come una coppa.»

VOTI: 1


«Succede che mi stanco dei miei piedi e delle mie unghie, e dei miei capelli e della mia ombra. Succede che mi stanco di essere uomo.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5