Cerca un autore celebre

Pablo Neruda



«La parola è un'ala del silenzio...»

VOTI: 1


«Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera.»

VOTI: 1


«Io andavo lungo il sentiero... tu venivi... il mio amore cadde tra le tue braccia... il tuo amore tremò nelle mie.»

VOTI: 1


«Chi perde il bambino che ha dentro di sé, lo rimpiangerà per il resto della vita.»

VOTI: 1


«Due amanti felici non hanno fine né morte, nascono e muoiono più volte vivendo, hanno l'eternità della natura.»

VOTI: 1


«Delle stelle che ammirai io non scelsi che quella che amavo e da allora io dormo con la notte.»

VOTI: 2


«Mentre il vento triste galoppa uccidendo farfalle, io ti amo e la mia gioia morde la tua bocca di susina.»

VOTI: 1


«E da allora sono perché tu sei e da allora sei, sono e siamo e per amore sarò, sarai, saremo.»

VOTI: 1


«Non assomigli più a nessuna da quando ti amo.»

VOTI: 1


«Abbiamo perso anche questo crepuscolo. Nessuno ci ha visto, stasera, mano nella mano mentre la notte azzurra cadeva sul mondo.»

VOTI: 1


«Farfalla da sogno, par quasi che i tuoi occhi siano volati via... ed è come se un bacio ti chiudesse la bocca.»

VOTI: 1


«La timidezza è una condizione strana dell'anima, una categoria, una dimensione che si apre la solitudine. È anche una sofferenza inseparabile, come se si avessero due epidermidi, e la seconda pelle interiore s'irritasse e contraesse di fronte alla vita. Fra le compagini umane, questa qualità o questo difetto fa parte di un insieme che costituisce nel tempo l'immortalità dell'essere.»

VOTI: 2


«La parola è un'ala del silenzio.»

VOTI: 1


«La speranza ha due bellissime figlie: lo sdegno e il coraggio... | Lo sdegno per la realtà delle cose; il coraggio per cambiarle.»

VOTI: 1


«Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé.»

VOTI: 1


«Ridere è il linguaggio dell'anima.»

VOTI: 1


«Chi sono quelli che soffrono? | Non lo so, ma sono i miei.»

VOTI: 1


«Chissà se un giorno, guardando negli occhi di chi ti avrà dopo di me cercherai qualcosa che mi appartiene.»

VOTI: 1


«È l'antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo, tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe ed una coda intrisa di rugiada.»

VOTI: 1


«Dacci le tue fiamme, la poesia di fuoco che marcò tiranni, traditori e lacché.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5