Cerca un autore celebre

Frasi Celebri sulla geometria e sulla matematica



«La geometria è per le arti plastiche quello che è la grammatica per l'arte dello scrittore.»

tag: matematica
VOTI: 2


«Se altri non facessero altro che riflettere sulle verità matematiche così in profondo e con continuità come ho fatto io, farebbero le mie scoperte.»

tag: matematica
VOTI: 1


«Non avete idea di quanta poesia ci sia in una tavola dei logaritmi.»

tag: matematica
VOTI: 1


«Divento sempre più convinto che la necessità della nostra geometria non possa essere dimostrata: perlomeno né dall'intelletto umano né per esso... La geometria non deve essere messa nella stessa classe dell'aritmetica, che è aprioristica, ma in quella della meccanica.»

tag: matematica
VOTI: 1


«Ci sono problemi alla cui soluzione darei un'importanza infinitamente maggiore di quelli matematici, ad esempio queli concernenti l'etica, o la nostra relazione con Dio, o riguardanti il nostro destino e il futuro; ma la loro soluzione giace completamente oltre noi e completamente al di fuori del campo della scienza.»

tag: matematica
VOTI: 1


«Manca di mentalità matematica tanto chi non sa riconoscere rapidamente ciò che è evidente, quanto chi si attarda nei calcoli con una precisione superiore alla necessità.»

tag: matematica
VOTI: 1


«La matematica è la regina delle scienze e la teoria dei numeri è la regina della matematica.»

tag: matematica
VOTI: 1


«Intendo la parola dimostrazione non nel senso degli avvocati, i quali stabiliscono che due mezze dimostrazioni ne uguagliano una intera, ma nel senso di un matematico, dove mezza dimostrazione = 0, ed è richiesto per la dimostrazione che ogni dubbio diventi impossibile.»

tag: matematica
VOTI: 1


«Vi confesso che il Teorema di Fermat come proposizione isolata mi interessa veramente poco, perché potrei facilmente buttar giù una moltitudine di proposizioni del genere, che uno non possa né dimostrare né trattare.»

tag: matematica
VOTI: 1


«Ho scelto i solidi della geometria intervenendo come una termite, per separare e togliere, per entrare all'interno della forma, per distruggerne il significato simbolico. In questo sentimento c'era forse anche la memoria della guerra che, a Orciano di Pesaro, era stata molto dura: lì vicino passava la "linea gotica", e ci furono continui bombardamenti. A venti chilometri c'era la polveriera di Montecchio, che fu fatta saltare dai tedeschi con un'esplosione spaventosa: ci parve un grande terremoto, ma fu anche il segno che la guerra stava per finire.»

tag: matematica
VOTI: 2


«Se il triangolo avesse la possibilità  di parlare, direbbe allo stesso modo che Dio è eminentemente triangolare.»

tag: religione matematica
VOTI: 1