Cerca un autore celebre

Oscar Wilde

scrittore, aforista, poeta, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese



«Le donne si difendono attaccando, ed i loro attacchi sono fatti di strane e brusche capitolazioni.»

VOTI: 1


«L'unico modo di comportarsi con una donna è di fare l'amore con lei se è bella, e con un'altra se è brutta.»

VOTI: 1


«Se si ama veramente una donna, tutte le altre appaiono insignificanti.»

VOTI: 1


«Un uomo che moraleggia è di solito un ipocrita, una donna che moraleggia è inevitabilmente brutta.»

VOTI: 1


«L'umiltà per l'artista consiste nella franca accettazione d'ogni sua esperienza, proprio come l'amore, per l'artista, è semplicemente il senso della bellezza che manifesta al mondo il suo corpo e la sua anima.»

VOTI: 1


«Quando cerchi sinceramente l'amore, lo trovi che ti sta aspettando.»

VOTI: 1


«Aveva espresso un pazzo desiderio: che potesse lui rimanere giovane, e il ritratto invecchiare; la sua bellezza restare intatta, e il viso dipinto sulla tela portare il peso delle sue passioni e dei suoi peccati. [...] Pareva mostruoso persino pensarci.»

VOTI: 1


«L'uomo ha abbastanza memoria per ricordare centinaia di aneddoti, ma non ha abbastanza memoria per ricordare a chi li ha già raccontati.»

VOTI: 1


«La verità è cosa molto complessa e la politica è un affare molto complicato. Vi sono giri e rigiri. Si può essere legati ad alcune persone da certi obblighi che bisogna soddisfare: presto o tardi nella vita politica è obbligatorio il compromesso. Tutti ci si piegano.»

VOTI: 1


«Tutti coloro che sono incapaci di imparare si sono messi a insegnare.»

VOTI: 1


«Gli ideali sono pericolosi. La realtà è preferibile: è spietata ma preferibile.»

VOTI: 1


«Se non ci mette troppo, l'aspetterò tutta la vita.»

VOTI: 1


«Definire è limitare...»

VOTI: 1


«Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte.»

VOTI: 1


«Lo scopo della vita è sviluppare noi stessi. Ognuno di noi è al mondo per realizzare perfettamente sé stesso.»

VOTI: 1


«Era sempre in ritardo, per principio, essendo una delle sue teorie che la puntualità è la ladra del tempo.»

VOTI: 1


«Gli umili fiori di campo appassiscono, ma tornano poi a fiorire; il prossimo giugno l'avorno sarà dorato come adesso; tra un mese questa clematide sarà coperta di stelle purpuree e di anno in anno la verde notte delle sue foglie racchiuderà quelle stelle di porpora. Ma la nostra gioventù non torna mai indietro, il palpito di gioia che batte in noi a vent'anni si fa torbido, si indeboliscono le nostre membra, i sensi si corrompono. E noi degeneriamo in ripugnanti fantocci ossessionati dal ricordo di passioni di cui avemmo troppa paura e di tentazioni squisite a cui non osammo abbandonarci. Gioventù! Gioventù! Nulla vi è al mondo che valga la gioventù.»

VOTI: 1


«"Si" continuò "per te valgo meno del tuo Ermes d'avorio o del tuo fauno d'argento: quelli ti piaceranno sempre, ma fino a quando io ti piacerò? Probabilmente fino al giorno in cui avrò la prima ruga. Adesso capisco che perdendo la bellezza, quale essa sia, si perde tutto: ecco quello che mi ha insegnato il tuo ritratto. Lord Enrico Wotton ha perfettamente ragione, la gioventù è l'unica cosa che meriti di essere posseduta. Quando mi accorgerò di invecchiare mi ucciderò". [...] "Questa è opera tua Enrico" disse il pittore amaramente. Lord Enrico si strinse nelle spalle: "Questo è il vero Dorian Gray, tutto qua".»

VOTI: 1


«Rimpiangere le proprie esperienze significa arrestare il proprio sviluppo. Rimpiangere le proprie esperienze significa porre una menzogna sulle labbra della propria vita. È quasi come negare l'esistenza dell'anima.»

VOTI: 1


«Amo parlare del nulla, padre. È la sola cosa di cui so tutto.»

VOTI: 1
<< < 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53