Cerca un autore celebre

Dante Alighieri

poeta, scrittore e politico italiano



«...l'avea già il mio viso nel suo fitto; ed el s'ergea col petto e con la fronte com'avesse l'inferno in gran dispitto..»

VOTI: 1


«Tre dame intorno al cuor mi son venute, e seggonsi di fore; che dentro siede Amore, lo quale è in signoria della mia vita.»

VOTI: 1


«Il perder tempo a chi più sà più spiace.»

VOTI: 1


«..E lascia dir le genti: è come torre ferma che non crolla!»

VOTI: 1


«"Amor che nella mente mi ragiona" cominciò egli a dir si dolcemente che la dolcezza ancor dentro mi suona.»

VOTI: 1


«Il mal seme d'Adamo.»

VOTI: 1


«Per me si va nella città dolente, per me si va nell'etterno dolore, per me si va tra la perduta gente.»

VOTI: 1


«Ciascun confusamente un bene apprende | nel quale si queti l'animo, e desidera; | per che di giunger lui, ciascun contende. (Purgatorio XVII 127)»

VOTI: 1


«Non ragioniam di lor, ma guarda e passa.»

VOTI: 1


«L'amore prende posto nell'animo nobile così come il calore ha sede nello stesso fuoco.»

VOTI: 1


«È questa l'ora che volge al desio...»

VOTI: 2


«Come sa di sale lo pane altrui e come è duro calle lo scendere e il salir per l'altrui scale.»

VOTI: 1


«Nessun maggior dolore che ricordarsi del tempo felice nella miseria.»

VOTI: 1


«Io mi rendei, piangendo, a quei che volentier perdona. Orribil furon li peccati miei, ma la bontà infinita ha sì gran braccia che prende ciò che si rivolge a lei.»

VOTI: 1


«Lo viso mostra lo color del cuore.»

VOTI: 1


«La lingua maldicente è indizio di mente malvagia.»

VOTI: 1


«Maladetta sie tu, antica lupa, che più di tutte l'altre bestie hai preda per la tua fame senza fine cupa!»

VOTI: 1


«E ha natura sì malvagia e ria, che mai non empie la bramosa voglia, e dopo il pasto ha più fame che pria.»

VOTI: 1


«Donne che avete intelletto d'amore.»

VOTI: 1


«Sì che volendo far come coloro che per vergogna celan lor mancanza, di fuor mostro allegranza, e dentro da lo core struggo e ploro.»

VOTI: 1
1 2 3 4