Cerca un autore celebre

Alda Merini

data: 03/21/15 autore:
Alda Merini è stata una poetessa e aforista italiana.
La sua vita non fu facile. Fin da giovane soffrì a causa delle “ombre della sua mente”. Negli anni si susseguirono depressioni, cure psicanalitiche e molti soggiorni in cliniche psichiatriche.
 
 
Che cosa mi manca? Mi mancherebbe tanto di morire, perché io l'inferno della vita me lo sono goduto tutto.
 
 
Il calvario della malattia del primo marito fino alla sua morte e i rifiuti delle case editrici aggravarono la sua situazione psico-fisica.
 
 
La verità è sempre quella, la cattiveria degli uomini che ti abbassa e ti costruisce un santuario di odio dietro la porta socchiusa. Ma l'amore della povera gente brilla più di una qualsiasi filosofia. Un povero ti dà tutto e non ti rinfaccia mai la tua vigliaccheria.
 
 
Grazie all’aiuto di molti che credettero in lei e videro il suo talento riuscì ad essere notata e a pubblicare le sue raccolte.
Il suo stile semplice e diretto, ma anche compassionevole e fiero, unito alla sua personalità eccentrica e sensibile hanno fatto di lei una poetessa amatissima.
 
 
Mi sveglio sempre in forma e mi deformo attraverso gli altri.


«C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi, dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare.»

tag: amore poesie
VOTI: 4


«A chi mi chiede quanti amori ho avuto io rispondo di guardare nei boschi per vedere in quante tagliole è rimasto il mio pelo.»

tag: amore metafore
VOTI: 2


«Nessuno è felice, come chi sa di esser amato.»

tag: amore felicita e tristezza
VOTI: 2


«Quelle come me guardano avanti, anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro.»

tag: tempo carattere
VOTI: 4


«La cosa più superba è la notte quando cadono gli ultimi spaventi e l'anima si getta all'avventura.»

tag: natura coraggio
VOTI: 1


«Ho la sensazione di durare troppo, di non riuscire a spegnermi: come tutti i vecchi le mie radici stentano a mollare la terra. Ma del resto dico spesso a tutti che quella croce senza giustizia che è stato il mio manicomio non ha fatto che rivelarmi la grande potenza della vita.»

tag: tempo
VOTI: 2


«Non avrei potuto scrivere in quel momento nulla che riguardasse i fiori perché io stessa ero diventata un fiore, io stessa avevo un gambo e una linfa»

tag: natura metafore
VOTI: 3


«S'anche ti lascerò per breve tempo, solitudine mia, se mi trascina l'amore, tornerò, stanne pur certa; i sentimenti cedono, tu resti.»

tag: amore solitudine
VOTI: 2


«Dio mio, spiegami amore come si fa ad amare la carne senza baciarne l'anima.»

tag: amore
VOTI: 2


«Nessuno mi pettina bene come il vento.»

tag: natura
VOTI: 2


«Illumino spesso gli altri ma io rimango sempre al buio.Illumino spesso gli altri ma io rimango sempre al buio.»

tag: metafore
VOTI: 5


«Chi tace spaventa.»

tag: paura
VOTI: 3


«La pistola che ho puntato alla tempia si chiama Poesia.»

tag: arte
VOTI: 3


«La miglior vendetta? La felicità. Non c'è niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice.»

VOTI: 2


«Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra, varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni. »

VOTI: 2


«I miei amori sono di tipo randagio.»

VOTI: 1


«Ogni giorno cerco il filo della ragione, ma il filo non esiste, o mi ci sono ingrovigliata dentro.»

VOTI: 1


«La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri... E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con gli altri. Abbiamo timore di essere fraintesi, di apparire fragili, di finire alla mercé di chi ci sta di fronte. Non ci esponiamo mai. Perché ci manca la forza di essere uomini, quella che ci fa accettare i nostri limiti, che ce li fa comprendere, dandogli senso e trasformandoli in energia, in forza appunto. Io amo la semplicità che si accompagna con l'umiltà. Mi piacciono i barboni. Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l'anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c'è verità, lì c'è dolcezza, lì c'è sensibilità, lì c'è ancora amore.»

VOTI: 2


«Se mai scomparissi non lasciatemi sola.»

VOTI: 1


«A me piacciono gli anfratti bui delle osterie dormienti, dove la gente culmina nell'eccesso del canto, a me piacciono le cose bestemmiate e leggere, e i calici di vino profondi, dove la mente esulta, livello di magico pensiero.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5 6 7 8 9