Frasi Celebri sulle auto

«Il miglior dispositivo di sicurezza automobilistica è uno specchietto retrovisore con dentro un poliziotto.»

tag: auto
VOTI: 1

«Le storie che racconto sono manipolazioni di fatti in parte da me vissuti, o in parte da me conosciuti direttamente oppure indirettamente. Il mio autobiografismo non è che l'utilizzazione di una vasta casistica immagazzinata dalla memoria. Naturalmente quel che manca a raggiungere l'effetto narrativo, lo aggiungo. Nessuna realtà è buona per sé.»

tag: natura arte realta auto
VOTI: 1

«Non ho mai rifiutato un autografo e non ho mai rifiutato di pagare da bere a qualcuno. Ora sto imparando a dire che ho altre cose da fare, invece di farle e chiedermi poi perché.»

tag: auto
VOTI: 1

«La mia cultura è contro tutte le religioni che hanno ammazzato il progresso e qualche fautore della libertà di pensiero. Stragi e guerre sante a parte.»

tag: cultura liberta arte progresso auto
VOTI: 1

«Non c'è dubbio (lo si vede dai risultati) che la televisione sia autoritaria e repressiva come mai nessun mezzo di informazione al mondo. Il giornale fascista e le scritte sui cascinali di slogan mussoliniani fanno ridere: come (con dolore) l'aratro rispetto a un trattore. Il fascismo, voglio ripeterlo, non è stato sostanzialmente in grado nemmeno di scalfire l'anima del popolo italiano; il nuovo fascismo, attraverso i nuovi mezzi di comunicazione e di informazione (specie, appunto, la televisione) non solo l'ha scalfita, ma l'ha lacerata, violata, bruttata per sempre.»

tag: dolore auto
VOTI: 1

«La Chiesa non può che essere reazionaria: non può che essere dalla parte del Potere; non può che accettare le regole autoritarie e formali della convivenza.»

tag: arte auto potere
VOTI: 2

«So grosso modo, come sono diventato scrittore. Non so esattamente perché. Avevo davvero bisogno, per esistere, di allineare parole e frasi? Mi bastava, per essere, essere l'autore di alcuni libri?»

tag: libri auto
VOTI: 1

«A Barcellona, che è diventata una delle città più cosmopolite, nessuno si permette di buttare una carta per terra. Ti viene automatico perché guardandoti intorno vedi che non si fa. Milano è una città che ha luoghi nascosti bellissimi, ma è trascurata, potrebbe dare molto di più. Vai in alcune vie ed è sporco, lasciato andare, logico che il cittadino dica chissenefrega, carta più carta meno.»

tag: auto
VOTI: 1

«Gli albanesi sono così poveri che lavano i vetri delle auto ai marocchini. Solo che, siccome in Albania non ci sono i semafori, gli corrono dietro fino in Jugoslavia.»

tag: auto
VOTI: 1

«Proteste dei lettori per il nuovo formato della Gazza. Per coprire i vetri dell'auto, quando si va in camporella con la fidanzata, ora ci vogliono due copie.»

tag: auto
VOTI: 1

«Il terrorismo è la nuova forma della guerra, è il modo di fare la guerra degli ultimi sessant'anni: contro le popolazioni, prima ancora che tra eserciti o combattenti. La guerra che si può fare con migliaia di tonnellate di bombe o con l'embargo, con lo strangolamento economico o con i kamikaze sugli aerei o sugli autobus. La guerra che genera guerra, un terrorismo contro l'altro, tanto a pagare saranno poi civili inermi.»

tag: errori auto
VOTI: 1

«Dove lo Stato non funziona si afferma inevitabilmente quella 'società fai da te' dove ognuno si sente autorizzato ad arrangiarsi come meglio può e dunque anche attraverso il ricorso alla corruttela.»

tag: vita auto societa
VOTI: 1

«Per il vero umanista, l'autore classico non è certo uno la cui opera si possa comprendere meglio di quanto egli stesso l'abbia compresa. Per l'umanista, cosa che non bisogna mai dimenticare, lo scopo supremo non è, originariamente, quello di "comprendere" i modelli classici, ma di uguagliarli o di superarli. Il filologo non è dunque legato ai suoi modelli anzitutto solo come interprete, ma come imitatore, quando non addirittura come rivale.»

tag: auto
VOTI: 1

«I talk-sowh hanno abbassato il livello di attenzione su certi temi e usano un linguaggio sempre più autoreferenziale.»

tag: auto
VOTI: 1

«Il temporale era cominciato poco prima di mezzanotte e aveva spazzato via il concerto dei clacson e tutto il frastuono che normalmente annuncia l'anno nuovo sulla Strip. Nella sottostazione di West Hollywood, il 1950 si era presentato sotto forma di un'ondata di appelli urgenti, ciascuno dei queli seguito dall'intervento di ambulanze e altri automezzi.»

tag: tempo auto
VOTI: 1

«Papà non parlava mai di cinema ma aveva nello studio una foto di Charlie Chaplin autografata. Papà adorava Chaplin, ecco perché nel mio cortometraggio è rappresentato come un angelo.»

tag: auto
VOTI: 1

«C'era un gran rumore negli universi. Generazioni di stelle nascevano e morivano sotto lo sguardo di telescopi assuefatti, fortune elettromagnetiche venivano dissipate in un attimo, sorgevano imperi d'elio e svanivano civiltà molecolari, gang di gas sovreccitati seminavano il panico, le galassie fuggivano rombando dal loro luogo d'origine, i buchi neri tracannavano energia e da bolle frattali nascevano universi dissidenti, ognuno con legislazione fisica autonoma.»

tag: auto
VOTI: 1

«Sono un sensibile. Mi commuovo anche per i moscerini schiacciati sul parabrezza delle automobili.»

tag: auto
VOTI: 1

«Sono un modesto autore di commedie alla Terenzio più che alla Plauto.»

tag: auto
VOTI: 1

«Gli autori più moderni, come i più antichi, lottano per subordinare i fenomeni della natura alle leggi della matematica.»

tag: natura auto
VOTI: 1
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>