Cerca un autore celebre

Roberto Vecchioni



«La canzone d'autore è una cosa sperimentale che tenta di nobilitare la letteratura nella canzone.»

tag: auto
VOTI: 1


«[...] è più difficile spostare l'esistenza un po' più giù del cielo e diventare un uomo, per te. (da Ritratto di signora in raso rosa)»

VOTI: 1


«Perché mi batterò per te con un esercito di idraulici, condomini, dentisti, rompipalle e bottegai. Mi coprirò delle ferite della noia, quelle che nessuno vede e che non sanguinano mai. (da Ritratto di signora in raso rosa)»

tag: noia
VOTI: 1


«E la vita è così forte che attraversa i muri per farsi vedere. La vita è così vera che sembra impossibile doverla lasciare. La vita è così grande che quando sarai sul punto di morire, pianterai un ulivo convinto ancora di vederlo fiorire. (da Sogna ragazzo sogna)»

tag: vita
VOTI: 1


«Lasciali dire al mondo che quelli come te perderanno sempre. Perché hai già vinto lo giuro, non ti possono fare più niente. (da Sogna ragazzo sogna)»

VOTI: 1


«In questa notte seminata di nuvole che non una luce trema, ogni domanda è la risposta a una domanda della risposta prima; ogni ritorno è una falsa partenza, l'illusione di un movimento, come questo bagno di lacrime che non ho pianto. (da Canto Notturno (Di Un Pastore Errante Dell'aria))»

tag: arte
VOTI: 1


«Non mi lasciare solo in questa notte che non vedo il cielo, torna bandolero. (da El bandolero stanco)»

VOTI: 1


«Ma gli sfuggì che il senso delle stelle non è quello di un uomo, e si rivide nella pena di quel brillare inutile, di quel brillare lontano... (da Le Lettere d'Amore)»

tag: amore
VOTI: 1


«E costruì un delirante universo senza amore, dove tutte le cose hanno stanchezza di esistere e spalancato dolore. (da Le Lettere d'Amore)»

tag: amore
VOTI: 1


«Tutto ciò che si piange non è amore. (da Euridice)»

tag: amore
VOTI: 1


«Ma finché canto ti ho davanti, gli anni sono solo dei momenti, tu sei sempre stata qui davanti. (da Mi manchi)»

VOTI: 1


«Laggiù conobbi pure un vecchio aedo, [Omero] che si accecò per rimaner nel sogno. (da L'ultimo spettacolo, n.° 3, Lato B)»

tag: spettacolo
VOTI: 1


«I poeti son vecchi signori che mangian le stelle distesi sui prati delle loro ville. E s'inventano zingare e more per farsi credibili agli occhi del mondo col loro dolore. (da I Poeti)»

tag: dolore
VOTI: 1


«E tu fai fuori mezzo accampamento, ne volano di teste cento e cento salvo far l'inventario e veder poi che non sono i tuoi giudici, son buoi. (da Aiace)»

VOTI: 1


«Chi ha vinto è là che vomita il suo vino e quel che conta in fondo è l'intestino. (da Aiace)»

VOTI: 1


«Che pacchia avere due talenti, devi restuirne solo venti; tu prova un po' ad averne cento e Dio che ti sta al pelo con il conto. (da Per la cruna di un ago)»

VOTI: 1


«Milano mia portami via, fa tanto freddo, | ho schifo e non ne posso più, | facciamo un cambio prenditi pure | quel po' di soldi quel po' di celebrità | ma dammi indietro la mia seicento, | i miei vent'anni e una ragazza che tu sai | Milano scusa stavo scherzando, | luci a San Siro non ne accenderanno più. (da Luci a San Siro)»

VOTI: 1


«Luci a San Siro di quella sera | che c'è di strano siamo stati tutti là, | ricordi il gioco dentro la nebbia? (da Luci a San Siro)»

tag: ricordi gioco
VOTI: 1


«[Si va a scuola] Per diventare una persona.»

tag: scuola
VOTI: 2


«Alla scuola chiederei innanzi tutto di insegnare che cosa è bello, di divulgare l'armonia, di spiegare il senso dei valori.»

tag: scuola
VOTI: 3
1 2