Cerca un autore celebre

Frasi Celebri sulla verità



«Gli scrittori del mio stampo hanno un principio in comune con i pittori; quando la fedeltà al modello rende meno brillanti le nostre rappresentazioni, scegliamo il male minore; giudicando ancor più imperdonabile peccare contro la bellezza, che contro la verità. Bisogna prendere questa osservazione cum grano salis; ma sia come sia,dal momento che il paragone è stato fatto più per lasciar raffreddare l'apostrofe che altro, non ha molta importanza sotto ogni altro riguardo se il lettore lo approvi o no.»

tag: bellezza verita
VOTI: 1


«La verità non sembra mai vera.»

tag: verita
VOTI: 1


«Il dogma non è una prigione del pensiero; è una conquista, è una certezza, che stimola la mente alla contemplazione e all'esplorazione, sia del suo contenuto, di solito profondo fino all'insondabile, sia del suo sviluppo nel concerto e nella derivazione di altre verità. Intellectus quaerens fidem, l'intelligenza esercita nella fede la sua ricerca, diceva il teologo medievale e tuttora degno d'esserci maestro, S. Anselmo; e aggiungeva: fides quaerens intellectum, la fede ha bisogno dell'intelletto. La fede infonde fiducia all'intelligenza, la rispetta, la esige, la difende; e per il fatto stesso che la impegna allo studio di verità divine, la obbliga ad un'assoluta onestà di pensiero, e ad uno sforzo che non la debilita, ma la conforta, tanto nell'ordine speculativo naturale, quanto in quello soprannaturale.»

tag: intelligenza natura verita
VOTI: 1


«La sollecitudine di accostare i fratelli non deve tradursi in una attenuazione, in una diminuzione della verità. Il nostro dialogo non può essere una debolezza rispetto all'impegno verso la nostra fede.»

tag: verita
VOTI: 1


«Non è un Dio che sa la verità a parlare attraverso l'arte. Non c'è qui nessun divino invasamento, solo l'esercizio di un silenzio che permette di aprire gli occhi.»

tag: arte verita silenzio
VOTI: 1


«Chiamiamo folle chi chiude gli occhi per vedere, e follia il rifiuto di vedere quello che tutti credono di vedere. Verità semmai è questo incurvamento dello sguardo, addirittura un rovesciamento, una cancellazione. E si sarebbe due volte folli se si fosse sordi a questo esercizio di verità.»

tag: verita follia
VOTI: 1


«Non esistendo alcuna verità, evito di credere persino a me stesso.»

tag: verita
VOTI: 1


«Vengo da un luogo di delusione - è questo quello di cui parla The Fame... voglio che le persone camminino intorno alla delusione rispetto a quanto possano essere grandi - per poi lottare, ogni giorno, per questo, così duramente che la bugia diventi verità.»

tag: verita
VOTI: 1


«Non considero i miei vestiti scandalosi. La verità è che le persone non hanno lo stesso punto di vista. Per me sono bellissimi, sono arte; per loro sono scandalosi e demenziali.»

tag: arte verita
VOTI: 1


«Ma, si dirà, e la scienza? La scienza è fede?! Sì. Per avere potenza sul mondo, la scienza ha rinunciato da tempo ad essere "verità", nel senso attribuito a questa parola dalla tradizione filosofica. La scienza è divenuta sapere ipotetico. Sa di non essere sapere assoluto ("verità", appunto) - e in questo senso non è fede ma dubbio -; tuttavia per aver potenza sul mondo deve aver fede nella propria capacità di trasformarlo; ed è all' interno di questa fede che essa elabora, risolve o conferma i propri dubbi.»

tag: scienza tempo verita
VOTI: 1


«La sola cosa che manca al paradiso della tecnica è la verità.»

tag: verita
VOTI: 1


«L'individuo Severino, in quanto ancora abitato dalla volontà di potenza, può cedere a tutte le debolezze cui si abbandonano gli immortali. Ma l'io Severino autentico, che come tutti sta da sempre aperto alla verità, e perciò è qualcosa di infinitamente più grande di Dio, non può avere paura della morte.»

tag: verita paura volonta
VOTI: 1


«In quanto destino della necessità, la verità è l'apparire dell'esser sé dell'essente in quanto tale (ossia di ogni essente); e cioè l'apparire del suo non esser l'altro da sé, ossia dell'impossibilità del suo divenir l'altro da sé, ossia del suo essere eterno. L'apparire dell'essente è l'apparire della totalità degli enti che appaiono [...] Le parti sono un molteplice. L'apparire di una parte è la relazione dell'apparire trascendentale a una parte di tale totalità [...] Ciò significa che esiste una molteplicità di queste relazioni. In questo senso, molteplice non è solo il contenuto che appare, ma anche il suo apparire. (da Fondamento della contraddizione, Adelphi, Milano 2005)»

tag: arte verita destino
VOTI: 1


«La verità è sempre concreta.»

tag: verita
VOTI: 1


«La libertà non è fine a se stessa; essa è autentica solo quando viene posta al servizio della verità, della solidarietà e della pace.»

tag: liberta verita vizi
VOTI: 1


«Nessuna forma storica della filosofia può legittimamente pretendere di abbracciare la totalità della verità, né di essere la spiegazione piena dell'essere umano, del mondo e del rapporto dell'uomo con Dio.»

tag: verita
VOTI: 1


«Le vie per raggiungere la verità rimangono molteplici; tuttavia, poiché la verità cristiana ha un valore salvifico, ciascuna di queste vie può essere percorsa, purché conduca alla meta finale, ossia alla rivelazione di Gesù Cristo.»

tag: verita valore
VOTI: 1


«La fede e la ragione sono come le due ali con le quali lo spirito umano s'innalza verso la contemplazione della verità. È Dio ad aver posto nel cuore dell'uomo il desiderio di conoscere la verità e, in definitiva, di conoscere Lui perché, conoscendolo e amandolo, possa giungere anche alla piena verità su se stesso.»

tag: verita ragione desideri
VOTI: 1


«Dobbiamo ammaliare la verità, darle l'apparenza della follia.»

tag: verita follia
VOTI: 1


«Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono, e nasce una nuova generazione a cui i nuovi concetti diventano familiari!»

tag: verita
VOTI: 1
<< < 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 > >>