Cerca un autore celebre

Paolo Borsellino



«Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo.»

tag: mafia
VOTI: 3


«Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo.»

tag: politica mafia
VOTI: 4


«Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene.»

tag: mafia
VOTI: 7


«Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri.»

tag: vendetta mafia
VOTI: 5


«La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.»

tag: cultura liberta bellezza giovani mafia
VOTI: 6


«Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola.»

tag: paura
VOTI: 3


«E' normale che esista la paura, in ogni uomo, l'importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.»

tag: coraggio paura
VOTI: 3


«A fine mese, quando ricevo lo stipendio, faccio l'esame di coscienza e mi chiedo se me lo sono guadagnato.»

tag: scienza
VOTI: 2


«Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla. Perchè il vero amore consiste nell'amare ciò che non ci piace per poterlo cambiare.»

tag: amore
VOTI: 2


«La lotta alla mafia dev'essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.»

VOTI: 1


«Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio, o si fanno la guerra o si mettono d'accordo.»

VOTI: 1


«Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola.»

VOTI: 1


«C'è un equivoco di fondo. | Si dice che il politico che ha avuto frequentazioni mafiose, se non viene giudicato colpevole dalla magistratura, è un uomo onesto. | No! La magistratura può fare solo accertamenti di carattere giudiziale. Le istituzioni hanno il dovere di estromettere gli uomini politici vicini alla mafia, per essere oneste e apparire tali.»

VOTI: 1


«Chi ha paura muore ogni giorno.»

VOTI: 1


«Siamo uomini morti che camminano.»

VOTI: 1


«Devo fare in fretta, perché adesso tocca a me.»

VOTI: 1


«Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri.»

VOTI: 1


«Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla. Perché il vero amore consiste nell'amare ciò che non ci piace per poterlo cambiare.»

VOTI: 1


«La lotta alla mafia dev'essere innanzitutto un movimento culturale che .......... | | | Questo, miei carissimo coetanei, è la prima cosa da fare nel nostro meraviglioso Paese: una rivoluzione culturale, che conduca i bambini a saper distinguere, e quindi, discernere, fra ciò che è BENE fare e MALE fare.. | Questo, cari genitori, insegnanti, allenatori, sacerdoti, politici, è quello che dobbiamo ai nostri giovani»

VOTI: 1


«L'equivoco su cui spesso si gioca è questo: si dice quel politico era vicino ad un mafioso, quel politico è stato accusato di avere interessi convergenti con le organizzazioni mafiose, però la magistratura non lo ha condannato, quindi quel politico è un uomo onesto. E no! Questo discorso non va, perché la magistratura può fare soltanto un accertamento di carattere giudiziale, può dire: beh! Ci... »

VOTI: 1
1 2