Cerca un autore celebre

Franco Battiato

data: 06/11/15 autore:
Franco Battiato è un cantautore, compositore e regista italiano. È considerato tra le personalità più importanti e influenti di tutto il panorama cantautorale italiano. Nasce a Jonia, nel catanese, il 23 marzo 1945. Terminate le superiori si trasferisce a Milano, ma i suoi tentativi d'inserirsi nell'ambiente musicale non sortiscono esiti soddisfacenti, al punto che – dopo aver partecipato nel 1969 al "Disco per l'estate" – egli sceglie di lasciare momentaneamente il mondo discografico. Vi fa ritorno negli anni '70, quando decide di dedicarsi alla musica elettronica e sperimentale, dando vita per l'etichetta Bla Bla e a una serie di LP. Amante delle sperimentazioni i suoi registri variano dall'avanguardia colta, alla musica etnica, il rock progressivo e la musica leggera, attraversando finanche l'opera e la musica classica. Le sue canzoni più celebri raccontano eventi epocali, contestazioni ma anche dei sentimenti umani. Tra il novembre 2012 e il marzo 2013 ha portato avanti una breve esperienza come Assessore al Turismo della Regione Siciliana nella Giunta di centrosinistra del Presidente Rosario Crocetta senza voler ricevere alcun compenso. L'artista siciliano si cimenta anche in altri campi espressivi come la pittura e il cinema.


«Io ti guardavo e sognavo una vita tutta con te, ma i sogni belli non si avverano mai.»

tag: vita
VOTI: 1


«Ed è in certi sguardi che s'intravede l'infinito.»

VOTI: 2


«Venti di profezia parlano di dei che avanzano.»

VOTI: 1


«Masticavo semi di mela alla luce del mattino, le increspature dell'aria sembravano pulsare.»

VOTI: 1


«Però in una stanza vuota la luce si unisce allo spazio, sono una cosa sola, indivisibili.»

VOTI: 1


«Dov'è che stiamo andando nel succedersi del tempo, avrai un progetto o no per la tua vita? Andiamo.»

tag: vita tempo
VOTI: 1


«La primavera cominciò un po' di tempo prima e l'erba si vedeva appena e noi stavamo bene.»

tag: tempo
VOTI: 1


«Niente è come sembra, niente è come appare perché niente è reale.»

VOTI: 1


«Anche se non ci sei tu sei sempre con me per antiche abitudini, perché ti rivedrò dovunque tu sia.»

VOTI: 1


«Giorni d'immensa meraviglia e giorni di cattività, tra noi due poi scoppiò il diluvio.»

tag: vita
VOTI: 1


«Tu sei quello che tu vuoi ma non sai quello che tu sei.»

VOTI: 1


«Tempo non c'è tempo, sempre più in affanno inseguo il nostro tempo, vuoto di senso senso di vuoto.»

tag: tempo
VOTI: 1


«In silenzio soffro i danni del tempo | le aquile non volano a stormi | vivo è il rimpianto della via smarrita | nell'incerto cammino del ritorno.»

tag: vita
VOTI: 1


«Non prestare orecchio alle menzogne, non farti soffocare dai maligni, non ti nutrire di invidie e gelosie.»

VOTI: 1


«La sera insegna ad attendere il giorno, che arriva come sempre, a chiudere i passaggi della notte.»

VOTI: 1


«Mi tiene immobile nei limiti l'ossessione dell'io.»

VOTI: 1


«What glorious light, wisdom without bound, wrapt in eternal solitary shade."»

VOTI: 1


«Felici i giorni in cui il fato ti riempie di lacrime ed arcobaleni, della lussuria che tenta i papaveri con turbinii e voglie.»

VOTI: 1


«Come può la vista sopportare l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi? Non ripugna il gusto, berne gli umori e il sangue? Le carni agli spiedi crude... e c'era come un suono di vacche. Non è mostruoso desiderare di cibarsi di un essere che ancora emette suoni? Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.»

VOTI: 1


«Quando non coincide più l'immagine che hai di te con quello che realmente sei, e incominci a detestare i processi meccanici e i tuoi comportamenti. E poi le pene che sorpassano la gioia di vivere, coi dispiaceri che ci porta l'esistente. Ti viene voglia di cercare spazi sconosciuti ed allenare la tua mente a nuovi stati di coscienza.»

tag: scienza
VOTI: 2
1 2 3 4 5