Cerca un autore celebre

Charles Bukowski

poeta e scrittore statunitense

Charles Bukowski è stato un poeta e scrittore americano di origine tedesca.
 
 
Scrivere poesie non è difficile; è difficile viverle.
 
 
Ha pubblicato giovanissimo il suo primo racconto senza ottenere subito la fama ma cambiando mille lavori per sopravvivere. La vita disordinata e dalle vicende drammatiche si rifletterà nelle sue opere, perché le sue liriche e i suoi racconti prendono spesso spunto dalle sue esperienze personali.
 
 
Perché bevo? Perché non riesco ad affrontare la vita quando sono sobrio.
 
 
La corrente letteraria a cui spesso viene associato è quella del cosiddetto realismo sporco, il suo stile diretto e appassionato lo contraddistingue e lo rende celebre.
Tra i suoi libri più apprezzati Taccuino di un vecchio sporcaccione, Storie di ordinaria follia, Compagno di sbronze e Shakespeare non l’avrebbe mai fatto.
 
 
Spesso, con gli esseri umani, buoni e cattivi, i miei sensi semplicemente si staccano, si stancano: lascio perdere. Sono educato. Faccio segno di sì. Fingo di capire, perché non voglio ferire nessuno. Questa è la debolezza che mi ha procurato più guai. Cercando di essere gentile con gli altri spesso mi ritrovo con l'anima a fettucce, ridotta ad una specie di piatto di tagliatelle spirituali. Non importa... Il mio cervello si chiude. Ascolto. Rispondo. E sono troppo ottusi per rendersi conto che io non ci sono...
 
data: 08/20/14 autore:


«Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri.»

tag: amore
VOTI: 5


«Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice.»

tag: uomini
VOTI: 3


«La differenza fra una democrazia e una dittatura è che in una democrazia prima voti e poi ordini in una dittatura non devi perdere tempo a votare.»

tag: politica
VOTI: 2


«La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto.»

tag: uomini
VOTI: 1


«L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino.»

tag: liberta
VOTI: 2


«Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un'altra e ti lascerà anche quella.»

tag: donne
VOTI: 3


«Ovviamente è possibile amare un essere umano, se non lo si conosce abbastanza bene.»

tag: amore
VOTI: 3


«Solo i poveri riescono ad afferrare il senso della vita, i ricchi possono solo tirare a indovinare.»

tag: vita
VOTI: 2


«Viaggiare non è altro che una seccatura: di problemi ce ne sono sempre più che a sufficienza dove sei.»

tag: viaggi
VOTI: 3


«L'unica colpa che ho è quella di avere il cazzo duro e la radio alta e non mi avete chiesto di abbassare nessuno dei due.»

VOTI: 1


«Quando ti ho detto che mi sarei fatto una sega pensando a te l'hai presa male. Ma io non avevo il coraggio di dirti che ti amo.»

VOTI: 1


«Anche a me dispiace, Jack, ti ho amato. Forse ti amo ancora. Oh, merda, voi donne ce la infilate dappertutto, quella parola.»

VOTI: 1


«Come mai la cravatta? La lampo dei calzoni è difettosa. Le mutande, troppo strette e l'estremità della cravatta mi copre il pelo sopra l'uccello.»

VOTI: 1


«Le donne vanno tenute sempre a 90 gradi, se le tiri su, imparano a camminare e se ne vanno.»

VOTI: 1


«Io dico alle donne che la faccia è la mia esperienza e le mani sono la mia anima. Qualunque cosa, pur di tirare giù quelle mutandine.»

VOTI: 1


«Io mi innamorerei pure di te, ma non ho più soldi per la psicanalisi.»

VOTI: 1


«Lamentele infime e triviali, | costantemente ripetute, | possono far ammattire un santo, | per tacere di un bravo ragazzo | qualunque (me) | e il peggio è che chi | si lamenta | nemmeno si accorge di farlo | a meno che non glielo dici, | e perfino se glielo dici | non ci crede. | E così non si conclude | niente | ed è solo un altro giorno | sprecato, | preso a calci, | mutilato | mentre il Buddha | siede nell'angolo e sorride.»

VOTI: 1


«Passai accanto a duecento persone e non riuscii a vedere un solo essere umano.»

VOTI: 1


«Tanta gente urla la verità, ma senza stile è inutile, non serve.»

VOTI: 1


«Contemplo | lo stesso | paralume | da | 5 anni | e s'è coperto | d'una polvere da scapolo | e | le ragazze che entrano qui | sono troppo | indaffarate | per pulirlo | Ma io non ci bado | anch'io sono stato troppo | indaffarato | per accorgermi | finora | Che la luce | balugina | fioca | dietro questi | 5 anni | di vita.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5 6 7 8 9