Cerca un autore celebre

Frasi Celebri poetiche e sulle poesi



«Sembra che il movimento sionista sia interessato ad aumentare le stime dei morti a causa dell'Olocausto per averne un maggiore tornaconto. Questo li ha portati ad enfatizzare questa stima [sei milioni] per conquistare la solidarietà dell'opinione pubblica internazionale. Molti studenti hanno analizzato tale stima ed hanno raggiunto conclusioni sorprendenti, fissando il numero di vittime a poche centinaia di migliaia.»

tag: poesie
VOTI: 1


«Ho sentito la poesia crescere come il corpo, diventava qualcosa di intimamente attivo.»

tag: poesie
VOTI: 1


«Sono andato laggiù col fiume, | in un momento di noia le barche | le reti si sono lasciate toccare, | ho toccato la riva con mano.»

tag: poesie
VOTI: 1


«La poesia è sempre più di attualità perché rappresenta il massimo della speranza, dell'anelito dell'uomo verso il mondo superiore.»

tag: poesie
VOTI: 1


«La poesia ha in televisione un'ottima resa ed è un peccato che pochi se ne siano accorti.»

tag: poesie
VOTI: 1


«Una lotta eterna in ogni tempo, ovunque | si svolge sulla terra, in presenza di Dio, | tra la bontà dell'uomo e la Donna astuta, | perché la Donna è impura, nell'anima e nel corpo.»

tag: donne poesie
VOTI: 1


«La Donna avrà Gomorra e l'Uomo avrà Sodoma, | e da lontano gettandosi sguardi irritati, | i due sessi moriranno separati.»

tag: donne poesie
VOTI: 1


«La poesia è una malattia del cervello.»

tag: poesie
VOTI: 1


«Sarei così denso da amare: per esempio dalle labbra mieteresti grappoli di sferee umidità vocali e con il battito dattilografico del vecchio organo potresti trascorrere molte notti ad ascoltare concerti di pura retorica non dissimili da temporali di primavera. E pensa cosa questi globuli assenti potrebbero per te focalizzare sulla carta incendiando l'accademia della lontananza, l'arcadia delle tristezze pratiche nell'attesa che nuove architetture di cispa crollino sotto il rubinetto aperto d'improvviso da ogni risveglio.»

tag: amore poesie
VOTI: 1


«Tu da sempre come un canto, Sciogli la malinconia, Dai sorriso al sole spento, Sai guarire la realtà. Ecco perché canto di te, mio Quasi amore. (da L'attesa)»

tag: amore poesie opere teatrali
VOTI: 1


«E chiara nella sera, tu sarai la luna che non c'è. (da Luna che non c'è)»

tag: amore poesie opere teatrali
VOTI: 1


«Se fossi veramente dentro l'anima mia, allora sì che udir potrei, nel mio silenzio il mare calmo della sera. (da Il mare calmo della sera)»

tag: poesie opere teatrali
VOTI: 1


«Salerno, rima d'inverno, | o dolcissimo inverno. | Salerno, rima d'eterno.»

tag: poesie patria
VOTI: 1


«In quel grande silenzio dove arriva | l'alba dai porti delle nebbie, ai vetri | d'una casa straniera, io parlerò | della vita perduta come un sogno | e tu m'ascolterai dentro al tuo freddo | chiudendo gli occhi a poco a poco, azzurra.»

tag: vita poesie
VOTI: 1


«I tuoi occhi son come la giovinezza | grandi, perduti, lasciano il mondo. | Potrebbero dirti morta senza rumore | e incamminare su te il cielo, | passo a passo, seguendo l'alba.»

tag: amore poesie
VOTI: 1


«La poesia è distacco, lontananza, assenza, separatezza, malattia, delirio, suono, e soprattutto, urgenza, vita, sofferenza. è l'abisso che scinde orale e scritto.»

tag: poesie
VOTI: 1


«Per capire un poeta, un artista, a meno che questo non sia soltanto un attore, ci vuole un altro poeta e ci vuole un altro artista.»

tag: arte poesie
VOTI: 1


«Perchè nessuno possa dimenticare di quanto sarebbe bello se, per ogni mare che ci aspetta, ci fosse un fiume, per noi. E qualcuno un padre, un amore, qualcuno capace di prenderci per mano e di trovare quel fiume immaginarlo, inventarlo e sulla sua corrente posarci, con la leggerezza di una sola parola, addio. Questo, davvero, sarebbe meraviglioso. Sarebbe dolce, la vita, qualunque vita. E le cose non farebbero male, ma si avvicinerebbero portate dalla corrente, si potrebbe prima sfiorarle e poi toccarle e solo alla fine farsi toccare. Farsi ferire, anche. Morirne. Non importa. Ma tutto sarebbe, finalmente, umano. Basterebbe la fantasia di qualcuno un padre, un amore, qualcuno. Lui saprebbe inventarla una strada, qui, in mezzo a questo silenzio, in questa terra che non vuole parlare. Strada clemente, e bella. Una strada da qui al mare.»

tag: amore natura poesie libri
VOTI: 2


«La guardò. Ma d'uno sguardo per cui guardare già  è una parola troppo forte. Sguardo meraviglioso che è vedere senza chiedersi nulla, vedere e basta. Qualcosa come due cose che si toccano â?? gli occhi e l'immagineâ?? uno sguardo che non prende ma riceve, nel silenzio più assoluto della mente, l'unico sguardo che davvero ci potrebbe salvare â?? vergine di qualsiasi domanda, ancora non sfregiato dal vizio del sapere â?? sola innocenza che potrebbe prevenire le ferite delle cose quando da fuori entrano nel cerchio del nostro sentire-vedere-sentireâ?? perchè sarebbe nulla di più che un meraviglioso stare davanti, noi e le cose, e negli occhi ricevere il mondo â?? ricevere â?? senza domande, perfino senza meraviglia â?? ricevere â??soloâ?? ricevereâ?? negli occhi â?? il mondo.»

tag: poesie
VOTI: 1


«Buoni poeti si diventa, oltrechè si nasce.»

tag: poesie
VOTI: 1
1 2 3 4