Cerca un autore celebre

Frasi Celebri sull'economia



«Insomma, per dirla in soldoni: chi più ne ha, più ne detrae.»

tag: divertenti economia
VOTI: 3


«I fini dell'economia sono anche i nostri fini? O siamo diventati semplici strumenti dell'apparato economico, il quale ci impiega come momenti della sua organizzazione, semplici anelli insignificanti della sua catena o, se preferiamo, mezzi imprescindibili, ma anche fra i più interscambiabili di qualsiasi altro mezzo, all'interno di un apparato economico-produttivo diventato fine a se stesso?»

tag: economia
VOTI: 1


«I consumatori americani potrebbero beneficiarne se le finanziarie offrissero maggiori alternative rispetto ai tradizionali mutui a tasso fisso.»

tag: economia
VOTI: 1


«Ma come sappiamo quando l'irrazionale esuberanza ha inopinatamente gonfiato i prezzi dei beni, che poi diventano soggetti a inaspettate e prolungate contrazioni come è accaduto in Giappone nel decennio passato?»

tag: economia
VOTI: 1


«La spesa pubblica in deficit è semplicemente uno schema per la confisca della ricchezza. L'oro impedisce la strada a questo insidioso processo.»

tag: economia
VOTI: 1


«In assenza del sistema aureo non c'è modo di proteggere i risparmi dalla confisca attraverso l'inflazione.»

tag: economia
VOTI: 1


«Il contenimento sociale ed ecologico dell'economia di mercato è la formula universale in cui si è generalizzato, con il dovuto consenso, l'obiettivo socialdemocratico di un contenimento del capitalismo. %END%Una teoria dell'etica del discorso [...] non è qualcosa che basti a se stessa; difende tesi universalistiche, cioè assai forti, per le quali pretende però uno status relativamente debole. Questa fondazione si svolge essenzialmente attraverso due passi. Anzitutto si introduce un principio di universalizzazione come regola argomentativa per discorsi pratici; e in seguito si fonda tale regola partendo dal contenuto dei presupposti pragmatici dell'argomentazione in genere, in rapporto con l'esplicazione del senso delle rivendicazioni normative di validità.»

tag: arte economia
VOTI: 1


«[Sul proprio approccio di investimenti] E' una strategia proprietaria. Non posso scendere in ulteriori dettagli.»

tag: economia
VOTI: 1


«Stiamo vivendo in modo folle. L'intero sistema ecologico sta andando a male. Le piante e gli animali sono trattati come oggetti, cose inanimate. Sono critica contro tutti i governi, nessuno escluso, perché fino a oggi nessuno si è occupato con serietà dell'"emergenza Terra". Possiamo anche vincere la crisi, tirar su le banche e l'economia, cosa che in questo stato di cose dubito avvenga. Ma sarà tutto inutile se non riusciamo a preservare la capacità del pianeta di ospitare in maniera armoniosa noi e i nostri figli.»

tag: animali economia critica
VOTI: 1


«Circensi si nasce, come nel mio caso, oppure si diventa. Il nostro speaker ha due lauree, in economia e in ingegneria, ma è stato conquistato dalla magia del circo e non lo ha lasciato più. Anche mia nipote, che fa la quarta liceo, studia al mattino e si esercita sotto il tendone al pomeriggio. Non l'ha obbligata nessuno, ma vuole fare la circense.»

tag: economia
VOTI: 1


«Si può fare del profitto nel breve periodo ma nel medio e lungo periodo non si sopravvive e quindi non si genera valore. Quando si dibatte della contrapposizione tra legittimazione sociale dell'impresa e profitto si sbaglia. E' un approccio del passato, mai come oggi è chiaro che un'impresa scompare se non ha capacità di avere rapporti sostenibili con le comunità locali con le quali lavora, con i propri dipendenti, con i propri clienti e con i propri fornitori.»

tag: economia
VOTI: 1


«Siamo pienamente coscienti del fatto che nessuna azienda può sopravvivere nel medio e lungo periodo se non ha una forte legittimazione sociale.»

tag: economia
VOTI: 1


«Vogliamo essere un gruppo bancario unitario e quindi riconoscerci in un sistema di valori che abbia degli elementi forti e comuni. Allo stesso tempo non vogliamo disperdere le identità che di questo gruppo fanno parte, le nostre radici.»

tag: economia
VOTI: 1


«Noi siamo interessati di fatto a quello che possiamo chiamare allargamento dell'Unione, ad un'integrazione non solo e non tanto per motivi economici ma perché l'adesione all'Unione avviene innanzitutto con tutti quei meccanismi di allineamento istituzionale che sono un elemento chiave per assistere ad uno sviluppo democratico dei Paesi e delle economie di quei Paesi. Credo comunque che occorra continuare a ragionare in modo serio ed approfondito su cos'è l'Unione e cosa implica l'allargamento.»

tag: amore politica economia
VOTI: 1


«In questa nostra avventura paneuropea, abbiamo 19 mercati diversi, e nei nostri ricavi quello italiano rappresenta più o meno il 30%. Quindi non si può dire che un Paese sia più importante di un altro. Non esiste un centro ed una periferia. Ad esempio in Turchia abbiamo 7 milioni di clienti, in Polonia 5 e mezzo. Per noi è importante essere una banca locale, sarebbe ad esempio un vero dramma se in Polonia fossimo percepiti come una banca italiana, tedesca o austriaca. In Polonia dobbiamo essere una banca polacca o addirittura di Varsavia, Cracovia o Danzica.»

tag: politica economia
VOTI: 1


«I savoiotti danno sempre ricevimenti in economia: pochi e perfidi i liquori, immangiabili i dolci.»

tag: economia
VOTI: 1


«Un'attiva inattività va bene sia per quegli interessi economici che non gradiscono interferenze sia per coloro che si sono convinti della dannosità di un sistema governativo complicato.»

tag: economia
VOTI: 2


«La mafia è sì un'associazione criminale, è sì un problema di polizia e di ordine pubblico; ma non è soltanto questo. È un fenomeno assai più complesso, caratterizzato da una fittissima trama di relazioni con la società civile e con svariati segmenti delle istituzioni. Di qui un intreccio di interessi e un reticolo di alleanze, connivenze e collusioni che sempre hanno fatto della mafia un pericoloso fattore di possibile inquinamento della politica, dell'economia e della finanza (con tutti i rischi che ciò comporta per l'ordinato sviluppo di un sistema democratico). Considerare la mafia come un insieme di qualche centinaio di sbandati, pur violenti e feroci, è dunque riduttivo.»

tag: politica economia mafia societa
VOTI: 1


«Il Pd è stato il sogno di molti anni. C'è però una cosa che mi angoscia: l'incomprensione della gravità assoluta della condizione del Paese. È possibile uscirne, è possibile, come dice il nostro Manifesto per il cambiamento e il buongoverno, trovare le soluzioni giuste per l'economia, il lavoro, le piccole imprese, la crescita e la coesione del Paese.»

tag: vita lavoro economia
VOTI: 1


«Non occorra che io vi dica, signori, che la situazione economica mondiale è molto grave. Nel considerare le esigenze della ricostruzione europea sono state esattamente valutate le perdite di vite umane, le distruzioni, ma è diventato chiaro che esse sono meno gravi dello sconvolgimento dell'intera struttura dell'economia europea.»

tag: economia
VOTI: 1
1 2 3 4