Cerca un autore celebre

Rabindranath Tagore

poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo bengalese

Rabindranath Tagore chiamato talvolta anche con il titolo di Gurudev, è il nome anglicizzato di Rabíndranáth Thákhur. Tagore è stato un poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo indiano.
 
 
L'artista è l'amante della Natura, perciò è il suo schiavo e il suo padrone.
 
 
Tagore si impegnò tutta la vita nel progetto di creare una "nuova India", moderna ed indipendente, che conciliasse la cultura occidentale con quella orientale.
 
 
I bambini s'incontrano con grida e danze sulla spiaggia di mondi sconfinati costruiscono castelli di sabbia e giocano con conchiglie vuote, con foglie secche intessono barchette e sorridendo le fanno galleggiare sulla superficie del mare, i bambini giocano sulla spiaggia dei mondi non sanno nuotare né sanno gettare le reti.
 
 
Tradusse lui stesso le sue opere in inglese, conoscendone bene la lingua e la cultura. Non solo liriche ma anche lavori teatrali come La vendetta della natura, romanzi, novelle e saggi. Ebbe molto successo anche all’estero, infatti vinse il Premio Nobel per la letteratura. Fu il primo non occidentale ad essere premiato ad Oslo “per la profonda sensibilità, per la freschezza e bellezza dei versi che, con consumata capacità, riesce a rendere nella sua poeticità, espressa attraverso il suo linguaggio inglese, parte della letteratura dell'ovest”.
 
 
Il dolore è transitorio, mentre l'oblio è permanente. Nondimeno ciò che è vero è il dolore, non l'oblio.
data: 08/08/14 autore:


«E' molto facile, in nome della libertà esteriore, soffocare la libertà interiore dell'uomo.»

tag: liberta
VOTI: 1


«Io non lo amo perché è bello, ma perché è il mio bambino.»

tag: amore
VOTI: 2


«La lezione più importante che l'uomo possa imparare in vita sua non è che nel mondo esiste il dolore, ma che dipende da noi trarne profitto, che ci è consentito trasformarlo in gioia.»

tag: vita
VOTI: 2


«La libertà che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo.»

tag: liberta
VOTI: 1


«La vita non è che la continua meraviglia di esistere!»

tag: vita
VOTI: 1


«Proiettano la propria ombra dinanzi a sé coloro che si portano la lanterna a tergo.»

VOTI: 1


«Sento già il dolore della separazione dall'amico che non ho ancora visto.»

tag: amicizia
VOTI: 1


«Sognavo che la vita fosse gioia. Mi sono svegliato. La vita era servizio. Ho servito e nel servizio ho trovato la gioia.»

tag: vita
VOTI: 1


«Una vera educazione non può essere inculcata a forza dal di fuori essa deve invece aiutare a trarre spontaneamente alla superficie i tesori di saggezza nascosti sul fondo.»

tag: saggezza
VOTI: 1


«Non lo amo perchè è bello, ma perchè è il mio bambino.»

tag: amore
VOTI: 1


«Nell'amore non esiste separazione, ma comunione dei cuori, per sempre.»

tag: amore
VOTI: 1


«La nuvola nasconde le stelle e canta vittoria ma poi svanisce: le stelle durano.»

VOTI: 2


«Ogni bambino che nasce ci ricorda che Dio non è ancora stanco degli uomini.»

tag: uomini
VOTI: 2


«Perchè cerchi la gioia fuori da te, non sai che la puoi trovare solo nel tuo cuore?»

VOTI: 2


«Diventerete ciò che cercate continuamente di essere.»

VOTI: 2


«Dio mi rispetta quando lavoro. Mi ama quando canto.»

tag: lavoro
VOTI: 2


«La libertà  che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà  consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo.»

tag: liberta
VOTI: 3


«Chi vuol fare il bene picchia al cancello; chi ama trova aperto il cancello.»

VOTI: 2


«La morte non è l'ultima verità . Ci appare nera come ci appare blu il cielo, ma non annerisce la vita più di quanto l'azzurro celeste sporchi le ali dell'uccello.»

tag: vita
VOTI: 1


«è finita la notte. Spegni la lampada fumante nell'angolo della stanza. Sul cielo d'oriente è fiorita la luce dell'universo: è un giorno lieto. Sono destinati a conoscersi tutti coloro che cammineranno per strade simili.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5 6