Cerca un autore celebre

Mario Rigoni Stern

militare e scrittore italiano



«I ricordi sono come il vino che decanta dentro la bottiglia: rimangono limpidi e il torbido resta sul fondo. Non bisogna agitarla, la bottiglia.»

tag: ricordi
VOTI: 2


«Attraversò Thiene. Non pensò di fermarsi alla stazione per chiedere se il trenino a cremagliera funzionasse ancora. Ma poi come avrebbe potuto pagare il biglietto? Era anche convinto, chissà  perchè, che solamente a piedi, con le sue gambe, poteva arrivare. E andava.»

VOTI: 1


«Non ho mai ucciso per uccidere. Ho ucciso per tornare a casa, e per salvare i miei compagni.»

VOTI: 1


«Un giorno ricevetti una lettera da San Pietroburgo (allora si chiamava Leningrado): di un uomo che, avendo letto il mio libro tradotto in russo, mi scriveva, so chi mi ha sparato la notte del 26 gennaio. Quando gli Alpini ruppero l'accerchiamento a Nikolajewka. "In quella notte ci siamo sparati, ma per fortuna siamo tutti e due vivi".»

tag: uomini
VOTI: 1


«Chi lo avrebbe mai detto che lo sarei diventato anch'io, un autore? Ma forse, in fondo in fondo, quando scrivevo in segreto il mio diario lo speravo.»

tag: auto
VOTI: 1


«Questi i risultati della pace e della libertà : lavorare e costruire per il bene degli uomini, di tutti gli uomini; non uccidere, distruggere e conquistare con la forza delle armi, ma vivere con il lavoro per la fratellanza e l'aiuto reciproco.»

tag: vita lavoro
VOTI: 1