Cerca un autore celebre

Indro Montanelli

giornalista e scrittore italiano



«Anche quando avremo messo a posto tutte le regole, ne mancherà sempre una: quella che dall'interno della sua coscienza fa obbligo a ogni cittadino di regolarsi secondo le regole.»

tag: scienza
VOTI: 1


«È pericoloso porre in modo sbagliato questioni sostanzialmente giuste.»

VOTI: 1


«La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.»

tag: violenza
VOTI: 1


«Non ho paura della morte, ma di morire.»

tag: paura
VOTI: 2


«Sempre più si diffonde sulla nostra stampa il brutto vezzo di chiamare Andreotti col nome di Belzebù. Piantiamola. Belzebù potrebbe anche darci querela.»

tag: amore
VOTI: 2


«Sulle donne s'è detto di tutto, anche troppo. Eppure un manuale appena pubblicato suggerisce un approccio diverso, come si evince fin troppo bene dal titolo: DELLA DONNA NON SI BUTTA VIA NIENTE. CON 21 RICETTE PER CUCINARLA. Un'idea originale, non v'è dubbio. Peccato che il problema, con le donne, non sia cucinarle. Ma digerirle.»

tag: donne
VOTI: 1


«Un giorno dissi al cardinal Martini: ma non si può scomunicare la televisione, non si possono mandare al rogo un pò di quelli che la fanno?»

VOTI: 4


«Un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente.»

VOTI: 3


«Sempre più si diffonde sulla nostra stampa il brutto vezzo di chiamare Andreotti col nome di Belzebù. Piantiamola. Belzebù potrebbe anche darci querela.»

VOTI: 1


«Lei ha semplicemente scoperto una delle eterne regole italiane: nel settore pubblico tutto è difficile; la buona volontà è sgradita; la correttezza sospetta.»

VOTI: 1


«Anche quando avremo messo a posto tutte le regole, ne mancherà sempre una: quella che dall'interno della sua coscienza fa obbligo a ogni cittadino di regolarsi secondo le regole.»

VOTI: 1


«Più che comandare io preferisco disobbedire.»

VOTI: 1


«Gli uomini sono buoni coi morti quasi quanto son cattivi coi vivi.»

VOTI: 1


«Fortebraccio: | Qui giace Fortebraccio che segretamente amò Indro Montanelli. Passante, perdonalo perché non ha mai cessato di vergognarsene. | | Montanelli: | Vedi lapide accanto.»

VOTI: 1


«È pericoloso porre in modo sbagliato questioni sostanzialmente giuste.»

VOTI: 1


«Il bello dei politologi è che, quando rispondono, uno non capisce più cosa gli aveva domandato.»

VOTI: 1


«I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura "un atto di fiducia". Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l'atto di fede.»

VOTI: 1


«Il sapere e la ragione parlano, l'ignoranza e il torto urlano.»

VOTI: 1


«Un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente.»

VOTI: 1


«Viviamo in un secolo di urlatori, in cui anche la crociata contro l'urlo non si può fare che urlando.»

VOTI: 1
1 2 3 4