Cerca un autore celebre

Edgar Allan Poe

scrittore, poeta, critico letterario, giornalista, editore e saggista statunitense

Edgar Allan Poe è conosciuto soprattutto per i suoi racconti del terrore. Egli non è stato però solo un celebre scrittore americano ma anche un poeta; come dimenticare il componimento “Il corvo”.
 
 
«Sia questa parola il nostro segno d'addio, uccello o demonio!» - io urlai, balzando in piedi.
«Ritorna nella tempesta e sulla riva avernale della notte!
«Non lasciare nessuna piuma nera come una traccia della menzogna che la tua anima ha profferita!
«Lascia inviolata la mia solitudine! Sgombra il busto sopra la mia porta!
Disse il corvo: «Mai più».
 
 
Poe ha virtualmente creato la "detective story" e perfezionato il thriller psicologico. Oltre alla scrittura si dedicò alla critiche letteraria, al giornalismo e all’editoria.
 
 
Gli uomini mi hanno chiamato pazzo; ma nessuno ancora ha potuto stabilire se la pazzia è o non è una suprema forma d'intelligenza.
 
 
Un artista completo, dedito alle arti umanistiche. È considerato l’inventore del racconto poliziesco, della letteratura dell'orrore e del giallo psicologico. Nonostante sia vissuto più tardi rispetto alla corrente gotica ne è considerato uno dei maggiori rappresentanti.
 
 
Molteplice è l'infelicità — la sventura terrestre è multiforme. Sovrastando come l'arcobaleno la vastità dell'orizzonte, i suoi colori sono meno vari dei colori dell'iride: altrettanto nitidi, anche, e tuttavia intimamente mescolati. Sovrastando l'orizzonte come l'arcobaleno! Come mai da tanta bellezza ho potuto trarre il tipo del difforme? Dal patto di pace una similitudine di dolore? Ma come, nella morale, il male è conseguenza del bene, così dalla gioia nasce il dolore. O la memoria del tempo felice è l'angoscia di oggi, o le ambasce dell'adesso nascono dalla visione di ciò che sarebbe potuto essere.
data: 08/09/14 autore:


«Dichiarare la propria viltà può essere un atto di coraggio.»

tag: coraggio
VOTI: 1


«E se guarderai a lungo nell'abisso anche l'abisso vorrà guardare in te.»

VOTI: 5


«Non è veramente coraggioso colui che teme di sembrare od essere, quando gli conviene, un vile.»

tag: coraggio
VOTI: 4


«Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza.»

tag: amicizia
VOTI: 2


«Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte.»

VOTI: 2


«Sono giovane e sono poeta (se l'amore per il Bello può rendere poeti) e desidero esserlo. Io sono irrimediabilmente poeta.»

tag: amore
VOTI: 2


«I recessi ombrosi dove in sogno io vedo | i più vaghi uccelli canori, | son come labbra - e tutta la tua melodia | di parole cui il labbro da forma. - | I tuoi occhi, gemme nel cielo del cuore, | desolati si posano allora, | o Dio!, sulla mia mente funerea - | luce di stelle su un nero drappo. | | Il tuo cuore - il tuo cuore! Mi ridesto | e sospiro, e dormo per sognare | di quella verità che l'oro non può mai comprare - | e di quelle futilità che sempre può, invece.»

VOTI: 1


«Vorresti essere amata? E tu fa che il tuo cuore | non si discosti dal sentiero di ora! | Essendo ogni cosa che ora tu sei, | non esser mai altro che non sei. | Così i tuoi cortesi modi di vita, | la tua grazia, la tua più che bellezza | saranno un tema d'elogio senza fine, | e l'amore - non altro che un puro dovere.»

VOTI: 1


«Nella strana anomalia della mia esistenza, i miei sentimenti non erano mai venuti dal cuore e le mie passioni erano sempre venute dalla mente.»

VOTI: 1


«Coloro che sognano di giorno sono consapevoli di molte cose che sfuggono a coloro che sognano solo di notte. | Nelle loro visioni grigie captano sprazzi d'eternità e tremano, svegliandosi, nello scoprire di essere giunti al limite del grande segreto. | In un attimo, apprendono qualcosa del discernimento del bene e qualcosa più che la pura e semplice conoscenza del male.»

VOTI: 1


«Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte.»

VOTI: 1


«Ascolta, soffice, in un soffio, la voce di chi ti ama fluttuerà nella notte, e nel tuo sonno, i nostri pensieri si congiungeranno.»

VOTI: 1


«Dal ricordo di te si distilla in me un'isola di incanto.»

VOTI: 1


«Ti amo con un amore che è più dell'amore.»

VOTI: 1


«Gli uomini mi hanno definito pazzo, ma non è ancora ben chiaro se la pazzia sia o non sia la più alta forma di intelligenza e se le manifestazioni più meravigliose e profonde dell'ingegno umano non nascano da una deformazione morbosa del pensiero, da aspetti mentali esaltati a spese dell'intelletto normale.»

VOTI: 1


«Primo maestro d'amore è il cuore.»

VOTI: 1


«Se guarderai a lungo nell'abisso, anche l'abisso vorrà guardare in te.»

VOTI: 1


«Come regola generale, nessuno scrittore dovrebbe far figurare il suo ritratto nelle sue opere. Quando i lettori hanno gettato un'occhiata alla fisionomia dell'autore, di rado riescono a mantenersi seri.»

VOTI: 1


«Dichiarare la propria viltà può essere un atto di coraggio.»

VOTI: 1


«Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza.»

VOTI: 1
1 2