Cerca un autore celebre

Claudio Bisio

attore, conduttore televisivo, comico e doppiatore italiano



«Sotto la quarta non può essere vero amore.»

tag: amore
VOTI: 1


«Pippo. Che animale è Pippo. Un cane. Bene. Che tipo di cane?... Un bracco. Benissimo. Ma anche Pluto è un bracco. Cioè non solo sono due cani, sono lo stesso tipo di cane! Solo che Pluto mangia gli ossi, fa i bisognini contro gli alberi, dorme nella cuccia. Mentre Pippo c'ha il gilet, va in macchina: "Yuk Yuk, Ta-dah".»

tag: divertenti animali
VOTI: 1


«Avevo chiamato Bestia il mio computer, e lui mi ridicolizzava con insulti, improperi, mi chiamava Crapa pelata. Io uso un Macintosh, e mi terrorizzava: appena facevo una cazzata, aveva l'icona di una bomba con la miccia accesa e diceva: grave errore, irreversibile, compromette il sistema, e bisognava immediatamente fare qualcosa. Era vero terrorismo!»

tag: amore
VOTI: 1


«Non sono calvo... ho la riga larga!»

tag: divertenti
VOTI: 1


«In un paese molto caldo regnava un monarca molto amato dal popolo: Re Frigerio.»

tag: amore
VOTI: 1


«I miei libri non nascono per l'editoria, ma sulle assi di un palcoscenico, sono "detti" prima che scritti.»

tag: libri comici
VOTI: 1


«E disse il sindaco in campagna elettorale: "Milano è la città  più europea del mondo. Neanche New York è così europea come Milano".»

tag: comici
VOTI: 1


«Avevo contratto debiti di gioco. Praticamente mi ero rovinato a Palla avvelenata... poi certi tipacci mi avevano tirato dentro in un giro di Strega comanda color...»

tag: comici
VOTI: 1


«Sono molto precoce. Ho imparato a scrivere molto prima di imparare a leggere. Difatti scrivevo e mi chiedevo: ma che cazzo ho scritto?»

tag: comici
VOTI: 2


«Sono sempre stato molto precoce. Una volta ho terminato un puzzle in meno di quattro giorni. E pensare che sulla scatola c'era scritto "Dai 2 ai 5 anni".»

tag: comici
VOTI: 3


«Nonna Papera, che rimane una papera, a volte invita gli ospiti e gli dà  da mangiare il tacchino. Il tacchino! è come se Minnie desse i criceti ai suoi ospiti. Come se mia madre mi cucinasse il timballo di mio cugino! Che se lo meriterebbe anche, ma non è questo il discorso.»

tag: comici
VOTI: 1


«In tutte le cose si può vedere l'aspetto comico. In una recente intervista Dario Fo diceva giustamente che la vera comicità  nasce sempre dalle tragedie. Da quelle grandi, e parlava degli scrittori ateniesi della commedia, che prendevano spunto dalle guerre, ma anche dalle piccole tragedie quotidiane, come ad esempio quella di uno che non riesce ad aprire un computer.»

tag: comici
VOTI: 1


«Io sono molto precoce. Pensate che ho imparato a scrivere molto prima di imparare a leggere. Difatti scrivevo e mi chiedevo: ma che cavolo ho scritto?»

VOTI: 1


«Parlare con te, è una noia! È piu interessante guardare la vernice che s'asciuga.»

VOTI: 1


«E c'erano questi cartelli: "Vivi Milano", "Bevi Milano", "Respira Milano", "Milano a quattro ruote"; ed ho capito che eravamo a Milano. Perché non sono stupido, ho collegato: bere, respirare...»

VOTI: 1


«Sono nato in una comune dove praticavo l'amore libero, trebbiavo canapa indiana tutto il giorno e vivevo nudo in un trionfo di armonia universale. A quindici anni sono scappato di comune. Mi hanno ritrovato dopo due mesi. Allo sbando. In un comodino, con l'ascensore. Una famiglia col cane. Una cameretta tutta mia, rivestito, pettinato.»

VOTI: 1


«Nel partito di Forza Italia non bisogna fare di tutta l'erba un fascio! Lasciamogli il fascio e prendiamoci l'erba.»

VOTI: 1


«Secondo una statistica europea il 10% dei bambini è stato concepito sui letti dell'Ikea... il restante 90% non è riuscito a montarlo.»

VOTI: 1


«E disse il sindaco in campagna elettorale: "Milano é la città più europea del mondo. Neanche New York é così europea come Milano!"»

VOTI: 1


«Nonna Papera, che rimane una papera, a volte invita gli ospiti e gli dà da mangiare il tacchino. Il tacchino! È come se Minni desse i criceti ai suoi ospiti. Come se mia madre mi cucinasse il timballo di mio cugino! Che se lo meriterebbe anche, ma non è questo il discorso.»

VOTI: 1
1 2