Cerca un autore celebre

Blaise Pascal



«Consolati, non mi cercheresti se non mi avessi trovato.»

VOTI: 1


«L'ultimo passo della ragione è di riconoscere che ci sono infinite cose che la sorpassano.»

VOTI: 1


«Tutti gli uomini cercano di essere felici. Per quanto i mezzi possano differire, ciò si verifica senza eccezione. Tutti tendono a questo fine. Chi va in guerra e chi non ci va sono spinti dallo stesso desiderio, anche se con idee diverse. La volontà non si muove di un passo se non in questa direzione. È la causa di tutte le azioni di tutti gli uomini, anche di quelli che vanno a impiccarsi»

VOTI: 1


«Un nonnulla ci consola, perchè un nonnulla basta ad affliggerci.»

VOTI: 1


«Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce.»

VOTI: 1


«Tutte le nostre miserie derivano per lo più dal fatto che non siamo capaci di restare seduti tranquillamente soli in una stanza.»

VOTI: 1


«Cosa ci gridano dunque l'avidità e l'impotenza se non che un tempo nell'uomo c'è stata un'autentica felicità, di cui ora gli rimangono il segno e l'impronta vuota, che egli tenta invano di riempire con tutto quanto lo circonda, promettendosi dalle cose assenti l'aiuto che non ottiene da quelle presenti, ma invano, perché questo abisso infinito non può essere colmato che da un'infinita e immutabile realtà, cioè Dio stesso.»

VOTI: 1


«Ciò che fa grande la grandezza umana è che si riconosce miserabile; un albero non si riconosce miserabile.»

VOTI: 1


«Per quanto è possibile dobbiamo rimanere in silenzio e riflettere solo su Dio, che sappiamo essere la verità; e così ci si convince.»

VOTI: 1


«È pericoloso esagerare nel far credere all'uomo quanto è uguale agli animali, senza mostrargli la sua grandezza. Ed è pericoloso anche fargli vedere la sua grandezza senza la bassezza. Ma è ancora più pericoloso lasciargli ignorare sia l'una che l'altra, mentre è utile ricordargliele entrambe.»

VOTI: 1


«L'uomo... ha in sé la capacità di conoscere la verità e di essere felice, ma non possiede la verità, né in modo costante, né soddisfacente.»

VOTI: 1


«Gesù Cristo è un Dio cui ci si accosta senza orgoglio e sotto il quale ci si abbassa senza disperazione.»

VOTI: 1


«Il silenzio eterno degli spazi infiniti mi spaventa.»

VOTI: 1


«Un niente ci abbatte, perché un niente ci consola.»

VOTI: 1


«La felicità è una merce favolosa: più se ne dà e più se ne ha.»

VOTI: 1


«Che serve all'uomo per conquistare il mondo, se poi perde l'anima sua?»

VOTI: 1


«Nell'amore, un silenzio val più di un discorso.»

VOTI: 1


«Ognuno può giustificare, nessuno vietare.»

VOTI: 1


«Due eccessi da evitare: escludere la ragione, ammettere solo la ragione.»

VOTI: 1


«Gli uomini si dedicano ad inseguire una palla o una lepre; è il piacere persino dei re.»

VOTI: 1
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10