Cerca un autore celebre

Arthur Schopenhauer



«La cortesia è un tacito accordo di ignorare reciprocamente la misera natura morale e intellettuale e di non rinfacciarsela a vicenda. In modo che, con reciproco vantaggio, essa viene a galla un pò meno facilmente.»

VOTI: 1