Cerca un autore celebre

Alessio Fabretti



«La sera | All'orizzonte un barbaglio di fuoco | s'immerge il sole, tra vapori fumanti, | scende la sera | e la notte avvolge nel suo scuro mantello | tutte le cose. | Nelle case, | il tintinnio delle stoviglie, | s'appresta il desco. | Guardo il cielo e | riprendo il cammino | per raggiungerti | la nella valle antica | vengo a bussare alla Tua porta.»

VOTI: 5