Cerca un autore celebre

Carlos Ruiz Zafón



«È facile giudicare gli altri. Ma ci rendiamo conto di quanto è meschino il nostro disprezzo solo quando li abbiamo persi, quando ce li portano via.»

tag: giudizio
VOTI: 1


«Sa qual'è il bello dei cuori infranti? Che possono rompersi davvero soltanto una volta. Il resto sono graffi.»

tag: amore
VOTI: 4


«Aprii gli occhi. Colonne di pietra spesse come alberi salivano nella penombra verso una volta spoglia. Aghi di luce polverosa cadevano in diagonale e lasciavano intravedere file interminabili di brande. Piccole gocce d'acqua si staccavano dall'alto come lacrime scure che esplodevano risuonando a terra. La penombra odorava di muffa e di umidità . - "Benvenuto in purgatorio"»

tag: libri
VOTI: 1


«Uno scrittore non dimentica mai la prima volta che accetta qualche moneta o un elogio in cambio di una storia. Non dimentica mai la prima volta che avverte nel sangue il dolce veleno della vanità  e crede che, se riuscirà  a nascondere a tutti la sua mancanza di talento, il sogno della letteratura potrà  dargli un tetto sulla testa, un piatto caldo alla fine della giornata e soprattutto quanto più desidera: il suo nome stampato su un miserabile pezzo di carta che vivrà  sicuramente più di lui. Uno scrittore è condanato a ricordare quell'istante, perchè a quel punto è già  perduto e la sua anima ha ormai un prezzo.»

tag: successo
VOTI: 1


«Conserva i tuoi sogni. Non puoi sapere quando ne avrai bisogno.»

tag: desideri
VOTI: 2


«Un racconto è la lettera che un autore scrive a se stesso per mettere a nudo la propria anima.»

tag: cultura
VOTI: 1


«I libri sono specchi: riflettono ciò che abbiamo dentro.»

tag: metafore libri
VOTI: 5


«Esistono carceri peggiori delle parole.»

tag: cultura metafore
VOTI: 1


«Il folle è consapevole di esserlo? O i pazzi sono coloro che vogliono convincerlo della sua follia per salvaguardare la loro esistenza insensata?»

tag: follia
VOTI: 1


«Continuiamo a vivere nel ricordo di chi ci ama.»

tag: vita
VOTI: 2


«Si stavano domandando se il loro destino era stato deciso dalle carte toccate loro in sorte o dal modo in cui le avevano giocate.»

tag: libri
VOTI: 1


«Non esistono lingue morte ma solo cervelli in letargo.»

tag: intelligenza cultura
VOTI: 1


«Quando si lavora non si ha il tempo di guardare la vita negli occhi.»

tag: vita lavoro
VOTI: 1


«Solo allora avevo compreso che si trattava di una storia di solitudini e che proprio per questo vi avevo cercato rifugio, fino a confonderla con la mia vita. Che mi sentivo come chi fugge nelle pagine di un romanzo perchè gli oggetti del suo amore sono soltanto ombre che vivono nell'anima di uno sconosciuto.»

tag: amore
VOTI: 1


«Sono poche le ragioni per dire la verità . Mentre quelle per mentire sono infinite.»

tag: verita bugie
VOTI: 1


«Se solo avessi riflettuto, avrei capito che quella dedizione assoluta era un'inesauribile fonte di pena; ma forse era proprio perchè soffrivo tanto che la adoravo sempre di più, schiavo dell'eterna stupidaggine di stare dietro a chi ci fa del male.»

tag: libri
VOTI: 2


«Nel giro di tre o quattro generazioni la gente non sarà  più nemmeno in grado di scorreggiare da sola e l'essere umano regredirà  all'età  della pietra, alle barbarie medievali, ad uno stadio che la lumaca aveva già  superato all'epoca del pleistocene. Il mondo non verrà  distrutto da una bomba atomica, come dicono i giornali, ma da una risata, da un eccesso di banalità  che trasformerà  la realtà  in una barzelletta di pessimo gusto.»

tag: progresso
VOTI: 1


«La femmina è un enigma della natura. è una babele, un labirinto. Se lascia il tempo di pensare, non ha più scampo.»

tag: donne
VOTI: 2


«Le donne, con rare eccezioni, sono più intelligenti di noi, o perlomeno, più sincere con se stesse rispetto a ciò che vogliono. Che poi te lo facciano sapere o meno è un altro paio di maniche.»

tag: donne
VOTI: 1


«Gli esseri umani sono disposti a credere a qualunque cosa tranne che alla verità .»

tag: verita
VOTI: 2
1 2 3 4 5 6 7 8