Cerca un autore celebre

Alfred de Vigny

data: 09/17/15 autore:
Alfred Victor de Vigny è stato uno scrittore, poeta e sceneggiatore francese. Nacque a Loches in una famiglia aristocratica. Fece parte della guardia reale appiedata e come capitano fu inviato alla frontiera durante la guerra di Spagna. Nel 1828 diede le dimissioni e si trasferì a Parigi con la moglie inglese Ms Lydia Bunbury divenendo un habitué del Cenacolo romantico i cui membri si riunivano a casa di Victor Hugo. Cominciò a scrivere versi nel 1815 e la sua prima raccolta apparve nel 1822 col nome di Poèmes. Ben presto, portato da sempre per la scrittura, si dedicò anche alla prosa e al teatro. Vigny si considerava più un filosofo che un autore letterario. Tra le curiosità che lo riguardano: fu uno dei primi autori francesi ad interessarsi al buddismo. Durante i suoi ultimi anni smise di pubblicare, benché continuasse a scrivere, e il suo diario è reputato dagli accademici moderni un grande lavoro su sé stesso. Morì nel 1863, a pochi mesi dal decesso della moglie, per un tumore allo stomaco, dopo un anno di sofferenze fisiche coraggiosamente sopportate. È sepolto nel cimitero di Montmartre.
 
 
Amate ciò che mai due volte tornerà.
 


«Se occorre scrutare il passato, è solo per cercarvi l'avvenire.»

tag: tempo
VOTI: 1


«Il mondo è dei conquistatori, perché la maggioranza è volgare e debole.»

tag: forza
VOTI: 1


«Solo il silenzio è grande; tutto il resto è debolezza.»

tag: silenzio
VOTI: 1


«Oggi la libertà è il danaro; la schiavitù è la miseria.»

tag: liberta denaro
VOTI: 2


«Disperare di tutto e disprezzare tutto nella vita. Poi si è tranquilli.»

tag: vita
VOTI: 1


«La parola più utile di tutte le lingue, a mio parere, è perché?»

tag: cultura
VOTI: 1


«La ragione offende tutti i fanatismi.»

tag: ragione
VOTI: 1


«Una lotta eterna in ogni tempo, ovunque | si svolge sulla terra, in presenza di Dio, | tra la bontà dell'uomo e la Donna astuta, | perché la Donna è impura, nell'anima e nel corpo.»

tag: donne poesie
VOTI: 1


«La Donna avrà Gomorra e l'Uomo avrà Sodoma, | e da lontano gettandosi sguardi irritati, | i due sessi moriranno separati.»

tag: donne poesie
VOTI: 1


«Un vero calcolatore non lascia sussistere accanto a sé nulla d'inutile.»

tag: carattere
VOTI: 1


«La parola della lingua italiana più difficile da pronunziare e collocare giustamente è "io".»

tag: metafore egoismo e altruismo
VOTI: 2


«Si soffocano i clamori, ma come vendicarsi del silenzio.»

tag: amore silenzio
VOTI: 1


«La poesia è una malattia del cervello.»

tag: poesie
VOTI: 1


«Il lavoro è un oblio attivo.»

tag: lavoro
VOTI: 1


«Io, la Natura, sono chiamata madre, ma sono una tomba.»

tag: natura
VOTI: 1


«Ci sono al mondo solo due classi di uomini: quelli che hanno e quelli che guadagnano. I primi si coricano, gli altri si agitano.»

tag: uomini
VOTI: 1


«Voi mi chiamate la legge, io sono la Libertà.»

tag: liberta
VOTI: 3


«Il vero Dio, il Dio forte, è il Dio delle idee.»

tag: ideologia
VOTI: 1


«Io amo la maestà dell'umano soffrire.»

tag: amore dolore
VOTI: 1


«Amate ciò che mai due volte tornerà.»

tag: amore
VOTI: 2
1 2